L'Airc torna in piazza per raccogliere fondi contro il tumore alla mammella ICON_SEP Print ICON_SEP
DATE_FORMAT_LC1
Acquistare un'azalea può aiutare la ricerca per combattere il tumore al seno. E' questa la spinta che l'Airc (Associazione italiana ricerca sul cancro) vuole dare. Un'iniziativa a livello nazionale, in concomitanza con la Festa della mamma, che a Teramo si abbina a un'altra positiva idea. Sabato e Domenica i volontari della sezione teramana dell'Airc saranno a piazza Martiri per raccogliere fondi mentre al loro fianco un'equipe di medici offrira visite e controlli gratuiti.

Un ambulatorio mobile allestito in collaborazione con il Centro di Senologia della Asl e la Croce Rossa Italiana verrà messo a disposizione di donne e mamme: "In questo momento - ha ricordato Titti Fasulo, consigliere Airc - la nostra associazione finanzia 4.000 borse di studio. I fondi che riusciamo a reperire vanno tutti alla ricerca. L'iniziativa di sabato è interamente dell'Airc locale. Non è prevista in altre città italiane la presenza di medici in piazza che faranno visita senologica ed ecografia in concomitanza con la vendita di azalee. L'anno scorso abbiamo fatto 130 visite in un giorno e qualcuna è risultata veramente importante per la paziente che si è sottoposta agli esami".

 

  
1980 visite
 
seguici anche su Facebook seguici anche su Twitter

logo Wainet Web Agency sviluppo Siti Portali Web e App