Tortoreto. Due marchigiani si aggiudicano il 1° raduno Ferrari, 1 e 2 posto | Stampa |
Martedì 19 Settembre 2017

tortoreto lido spiaggiaIl Main Sponsor regala un defibrillatore al Comune di Tortoreto
Il marchigiano Gianfranco Loggi con la Dino 246GT vince il Trofeo
Bagno di folla per le Ferrari a Tortoreto lido e paese


Tortoreto. Nonostante le nuvole nere che minacciavano di rovinare la festa Ferrari a Tortoreto, alla fine della giornata, il rosso per antonomasia del cavallino rampante è stato il colore predominante di tutta la giornata tortoretana. La mattinata era iniziata con una grossa partecipazione di pubblico presente fin dalle prime ore del mattino nel parcheggio superiore del centro commerciale Iper di Colonnella. Poco prima delle 11,00 sono partite alla volta di Tortoreto passando per le colline di Corropoli, Sant’Omero e Tortoreto, per poi approdare al primo punto timbro gara nella frazione di Terrabianca, dove gli stessi residenti, grazie al main sponsor, hanno omaggiato tutti gli equipaggi di un pacco gara; il secondo timbro gara era posizionato in un’altra frazione, quella del Salinello; alla fine le auto si sono dirette sul Lungomare Sirena per il terzo timbro gara all’altezza della Rotonda Carducci per poi sostare fino alle 12,30 per permettere la visione di tutte le auto per inaspettato bagno di folla degli ultimi turisti ancora presenti in città e i residenti. Poco dopo la carovana rossa si è spostata a Tortoreto alto per una prova di regolarità lungo i numerosi tornanti presenti per salire al paese; una volta sistemati gli equipaggi c’è stato la visita della città medievale con un aperitivo e poi il pranzo presso il Ristorante Anchise. Durante il pranzo, Gabriele Barcaroli, Main sponsor con le sue due attività: Autoscuola San Flaviano di Giulianova e Gamma Investigazioni di Tortoreto, oltre ad essere il consulente sportivo della manifestazione, ha donato un defibrillatore al Comune di Tortoreto nelle mani dell’Assessore alla cultura Giorgio Ripani. Poi si è passati a premiare i tre finalisti del percorso di regolarità: al primo posto il marchigiano Gianfranco Loggi con la Ferrari Dino 246GT; Elvio Beltrani, anche lui della scuderia delle Marche con la F355 e terzo Fernando Antonio Di Felice di Miglianico con la 430 F1 Cabrio. Premiate anche l’unico equipaggio composto da donne: Lidia Ciccarelli e Chiara De Berardinis con la 348TS piazzate all’8° posizione su 40 auto partecipanti; premiato per la lunga carriera, anche se assente, il giornalista italoamericano Benny Manocchia, per tanti anni corrispondente di Gente Motori da New York.

  
2538 visite
 

Giuda live @ Officine Indipendenti (foto di Angelo Di Nicola)

Musica e Gusto...

ROBERT E LA BUONA SEMINA
rubrica di Musica e Gusto di Teramonews giradischi
seguici anche su Facebook seguici anche su Twitter

logo Wainet Web Agency sviluppo Siti Portali Web e App